Al via i lavori per il Centro di Aggregazione Giovanile

Ci siamo: sono iniziati i lavori di ammodernamento del Centro di aggregazione giovanile di Marano Principato e prevediamo di inaugurare la struttura per fine anno.

Inoltre, mentre si dava il via ai lavori, l’amministrazione comunale ha indetto nel mese di luglio una manifestazione di interesse per enti ed associazioni propensi a gestire le attività previste nel CAG. Alla manifestazione hanno aderito nove associazioni con sede nei territori delle serre cosentine e l’aver ricevuto adesione da associazioni che operano non solo a Marano Principato mostra come tale struttura rivesta un importante ruolo per lo sviluppo sociale del nostro territorio. Abbiamo già convocato per lunedì 6 ottobre un primo incontro con le associazioni per presentare le attività previste e gli obiettivi che l’amministrazione comunale si pone con lo sviluppo del progetto CAG, nello stesso tempo si verificherà come le associazioni stesse vogliano contribuire alla gestione.

Guarda la presentazione!

La decisione di costruire insieme alle realtà presenti sul territorio l’avvio del progetto Centro di Aggregazione Giovanile deriva dalla consapevolezza che proprio grazie a questo spirito di condivisione si è reso possibile il raggiungimento di tanti traguardi dell’attuale gruppo di maggioranza del consiglio comunale di Marano Principato.
Sono convinto che il percorso che inizieremo dal 6 di ottobre porterà al territorio delle serre cosentine una opportunità di crescita e di sviluppo, il CAG rappresenterà uno strumento a disposizione dei cittadini per facilitare l’incontro, la condivisione, lo sviluppo di idee, la formazione e tanto altro ancora.

cag-1

I #TAGMentor si presentano agli amici del #TalentGarden di Cosenza

Martedì 10 giugno ho partecipato con interesse ed entusiasmo al TagMentor, un evento organizzato dal Talent Garden Cosenza, presso Villa Fabiano, per la presentazione dei 6 mentor a sostegno di questa splendida iniziativa che a breve invaderà la città di Cosenza.

I mentor, imprenditori di successo della nostra regione, hanno avuto modo di raccontarsi e di spiegare il perché del loro appoggio al Talent Garden, il Passion Co-Working Space che partendo dall’idea del CoWorking, e quindi della condivisione degli spazi di lavoro, mira a riunire i talenti che lavorano nel mondo della Comunicazione, del Web e del Digitale.

Freelance, agenzie o startup possono trovare la loro casa in un luogo stimolante e innovativo. Un spazio con postazioni di lavoro, sale riunioni, accesso illimitato 24 h e connessione Wi-fi: è un giardino immaginario dove, tra mobili ecocompatibili e aree comuni, si ricrea un’atmosfera lavorativa utile a far emergere creatività, condivisione, scambio e contaminazione.”

Sono vicino ai sognatori che con tenacia portano avanti questo progetto perché, mettendosi in gioco con spirito di squadra, mirano a nuove prospettive per la nostra terra dove la condivisione rappresenterà l’arma migliore.